Listener-3

Cosa c’è in vetrina: Olivier Tallec

Con Olivier l’intesa è immediata: bastano pochi accenni ai suoi libri perchè l’attenzione sia immediatamente concentrata sulle cose.
Parla inglese, dunque rapidamente mi complimento per la sua ultima opera, un personalissimo lavoro di cui Olivier si prende totalmente cura, dal concept alla grafica.
Ha lavorato anche per Djeco, la casa francese dei giochi.
Allora presto andiamo da Hoffmann, il negozio dei giochi e dei giocattoli.
È ammirato dall’architettura e dalla selezione dei giochi.
Anche lui è d’accordo nel considerare i giochi e i giocattoli alla stregua dei libri, dei fumetti, dei disegni animati, delle canzoni, in una parola dei prodotti culturali.
Fino all’8 febbraio potete ammirare i lavori di Olivier Tallec presso
l’Alliance Française a Bologna, i suoi libri italiani e francesi li trovate in libreria.

Olivier Tallec, Libreria Giannino Stoppani

Olivier Tallec, Hoffmann Giochi e Giocattoli

Olivier Tallec